ZThemes

Itaca

Uno spazio di riflessione, commento ed elaborazione della realtà in cui mi trovo immerso. Un taccuino di viaggio. Un quaderno, ispirato dalla massima:
"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione." - Michel Foucault

La maggior parte delle persone si inganna con una duplice fede errata: crede nella Memoria Eterna (delle persone, delle cose, delle azioni, dei popoli) e nella Riparabilità (di azioni, errori, peccati, ingiustizie). Sono entrambe fedi false. In realtà avviene proprio il contrario: ogni cosa sarà dimenticata e a nulla sarà posto rimedio. Il ruolo della riparazione (della vendetta come del perdono) sarà assunto dall’oblio. Nessuno rimedierà alle ingiustizie commesse ma tutte le ingiustizie saranno dimenticate.

— “Lo scherzo" - Milan Kundera

Nere coincidenze

Il 24 febbraio 1990 moriva Sandro Pertini, forse il più amato Presidente della Repubblica che questo Paese abbia mai avuto.
24 anni dopo, il 24 febbraio 2014, si insedia al Senato il Governo Renzi.
Quando una data è nefasta non c’è niente da fare.

posted Feb.25.14 + 2 notes + reblog

Elucubrazioni e sdegno

L’impagabile sagacia politica di Renzi fa sì che il miglior ministro del governo Letta (Bray) venga silurato, i peggiori (Alfano, Lupi) restino ai loro posti, mentre per motivi oscuri un sottosegretario del Ministro dell’Istruzione Carrozza finisca al Ministero dell’Ambiente, il cui Ministro viene spostato al Dicastero della Giustizia… Viviamo in una nazione di tuttologi? Si salta così da un ministero all’altro, con la facilità con cui si cambia una camicia?

posted Feb.21.14 + 1 notes + reblog

La grande Cartagine combattè tre guerre.
Dopo la prima era ancora potente.
Dopo la seconda era ancora abitata.
Dopo la terza non esisteva più.

— Bertold Brecht

posted Feb.08.14 + 0 notes + reblog
manyinwonderland:

Donne forti (Leo Ortolani, 299+1; 2009, nuova edizione)
(Ormai sono in fissa.)

Un punto di vista libertario sulle proteste in Ucraina

gnarrrgh:

Notizie veramente brutte dall’Ucraina.

posted Jan.23.14 + 7 notes + reblog

[…]
Even so, mankind will suffer badly from the disease of boredom, a disease spreading more widely each year and growing in intensity. This will have serious mental, emotional and sociological consequences, and I dare say that psychiatry will be far and away the most important medical specialty in 2014. The lucky few who can be involved in creative work of any sort will be the true elite of mankind, for they alone will do more than serve a machine.

Indeed, the most somber speculation I can make about A.D. 2014 is that in a society of enforced leisure, the most glorious single word in the vocabulary will have become work!

— Isaac Asimov - 16 August 1964 - “Visit to the World’s Fair of 2014” on The New York Times. (http://www.nytimes.com/books/97/03/23/lifetimes/asi-v-fair.html)

posted Jan.02.14 + 1 notes + reblog